Caritas - Parrocchia Sant'Antonio a Trebbia

Vai ai contenuti

Caritas

Gruppi parrocchiali
La parrocchia, attreverso il gruppo Caritas, assiste alcune famiglie in difficoltà consegnando loro, ogni tanto, una borsa viveri.
Per rendere questo servizio più sistematico e continuativo, si è pensato di organizzare una raccolta di generi alimentari non deperibili nella seconda festività di ogni mese.
Prima degli orari delle messe, una persona incaricata riceverà gli alimenti presso la porta posta a fianco dell'ingresso della chiesa.
Non è necessario portare grossi quantitativi, basta portare un pacco di pasta, una bottiglia di olio, un pacco di riso o scatolame.
Grazie

La Caritas è stata costituita in Italia nel 1971 ed è il frutto di un'intuizione di Papa Paolo VI, il quale ha voluto creare un organismo pastorale finalizzato a promuovere la testimonianza della carità all'interno della comunità cristiana. La Caritas diocesana nasce a Piacenza il 14 ottobre 1972 con l'Atto Costitutivo dell'allora vescovo mons. Enrico Manfredini.

Il gruppo Caritas di Sant'Antonio


Il gruppo Caritas parrocchiale di sant'Antonio è attivo dal 1997.

Caritas ammalati:
i nostri volontari effettuano delle visite a domicilio, negli ospedali e negli ospizi. A Natale ed a Pasqua portano a loro dei doni e dei biglietti scritti a mano dai bambini del catechismo. Nell'arco dell'anno organizzano tre giornate denominate "Festa della fraternità", due delle quali durano mezza giornata e la terza consta di un'intera giornata a Veggiola. Durante l'anno i volontari partecipano a degli incontri diocesani in cui vengono discusse le direttive relative ai cambiamenti da effettuare.

Caritas alimenti:
le consegne vengono effettuate dalla Caritas diocesana o dai parrocchiani ed a riceverle ci sono due persone della parrocchia. Una volta al mese gli alimenti raccolti vengono distribuiti alle famiglie bisognose. Due volte all'anno, durante le festività natalizie e per la festa della mamma, viene allestito un mercatino dove vengono venduti asciugamani, presine, sciarpe, borse e altro, tutto fatto a mano dalle nostre parrocchiane. Il ricavato viene suddiviso tra Caritas centrale e parrocchiale.

Caritas guardaroba:
centro di raccolta e smistamento degli abiti (puliti, non strappati, non antichi, ma adatti ai nostri tempi). Verranno destinati principalmente alle famiglie che risiedono sul nostro territorio fornendo a loro gli indumenti e biancheria per la casa necessari ed utili. I vestiti in esubero verranno inviati al centro Caritas diocesano "Il Samaritano". Il centro di raccolta è aperto il martedì mattina dalle ore 9.00 alle ore 11.00.

Caritas centro di ascolto:
è stato potenziato con la presenza di don Fabio, per ascoltare le esigenze delle persone e tentare di risolvere i problemi che vengono presentati.


A.S.A.S.

ASSOCIAZIONE SANT'ANTONIO SOLIDALE

Una "sigla" che dice un gesto di carità e di amore grandissimo.

Forse ci siamo trovati qualche volta in situazione di necessità; o forse avremmo avuto bisogno di aiuto per un'ora di assistenza, per una spesa urgente quando le gambe non permettono di andare; oppure accudire un proprio caro per qualche ora mentre si è impegnati per una commissione; o ancora un imprevisto potrebbe sconvolgere l'andamento della giornata.

Il "pronto intervento" del gruppo A.S.A.S. vorrebbe venire incontro a questa necessità e a tante altre; perchè come in una famiglia ci si sostiene praticamente e moralmente.

Per continuare ad offrire questo servizio stiamo cercando persone che mettano a disposizione un paio d'ore alla settimana.


Torna ai contenuti